mercoledì 9 dicembre 2009

SORPRENDENTE MADRID...

Sono appena tornata da 4 giorni di tour nella capitale spagnola... Madrid è meravigliosa,sorprendente,bellissima,pulita,candida e allegra al tempo stesso... è stato un piacere girarci per 10 ore al giorno



Visualizzazione ingrandita della mappa

martedì 1 dicembre 2009

VALENTINO THE LAST EMPEROR








Week in Florence...siamo stati a vedere il film di Valentino Garavani,il documentario su gli ultimi due anni della sua vita creativa... commovente

giovedì 26 novembre 2009

BACKSTAGE SFILATA






VANITA'...IL TUO NOME E' DONNA...

In una normalissima giornata di lavoro,fra provini ,forbici e macchine da cucire,mi scopro schiava di un vizio capitale:la vanità...
A passeggio dal bagno al tavolo da lavoro becco uno specchio e ...clic mi fotografo!
Il tacco mi slancia, il vestito mi dona e le mie gambe sembrano lunghissime...mi guardo e mi riguardo,mi rifotografo e sorrido pensando "come sono vanitosa stamattina!"
E poi rido di me e di come mi stupisco facilmente:sono una donna,
non è forse normale tutto questo?

martedì 24 novembre 2009

S/S 2010 by GATTACICOVA :CHIODO


Un tubo a coste con ampia manica in rasato attaccata sotto l'incavo del braccio destro.
-(foto1/2/3/4/5)la manica viene spostata da sotto il braccio,passando sopra la testa, fino a coprire la spalla e il braccio sinitro
-(foto 6/7/8/9)la manica viene spostata dietro la schiena ed entrambe le braccia vi entrano dentro traformandola in un coprispalle
-(foto 10/11)la manica diventa una gonna passando attraverso tutto il corpo o da questa posizione passando il telo dietro il collo si trasforma in un gilet

by GATTACICOVA

lunedì 23 novembre 2009

S/S 2010 by GATTACICOVA :MARTELLO

Due tubi,disposti a T formano un martello dalle ampie maniche e la gonna a coste. L'elasticita del capo abbatte anche qui la taglia e regala a chi lo indossa la possibilità di variarne la posizione.
-(foto1/2)posizione classica a martello
-(foto3/4)la testa si sposta dentro alla manica,il foro del collo dona luce alla spalla e l'unica manica rimasta abbonda sul polso
-(foto5/6)l'abito collassa verso il basso sfilandosi anche dal secondo braccio e l'ex manica diventa il nuovo busto
-(foto7/8/9)la manica si riappropria del braccio creando un peplo sul corpo
-(foto10/11)girando il martello quelle che prima erano maniche diventano dei pantaloni e l'abito si trasforma in una tuta


LinkWithin

Related Posts with Thumbnails